Nome Progetto

Biottega Roma


Location

Roma


Anno/i

2011


Dettagli

in collaborazione con l’architetto Beatrice Quagliotti

L’area in oggetto si estende su una superficie di circa 3.00 ettari a sud di Roma, al confine con il Comune di Frascati.

Il progetto punta al miglioramento e alla valorizzazione ambientale del fondo agricolo attraverso la coltivazione dei terreni con orti stagionali e la piantumazione di alberi di ulivi. Dal punto di vista architettonico, è prevista la realizzazione di due manufatti a servizio dell’attività agricola: un punto vendita per i prodotti raccolti nell’area, e un fienile,  per un totale di circa 120 mq. Il progetto ha tenuto conto dello stato dei luoghi, dell’orografia del terreno, della viabilità esistente e del carattere rurale dei fabbricati limitrofi.

Il punto vendita presenta una pianta rettangolare ed è distribuito su due livelli: il piano terra accoglie l’attività di un frantoio, mentre il piano interrato, è destinato alla rimessa degli attrezzi e delle macchine agricole. Accanto a questo edificio, si trova il fienile con una pianta quadrata, caratterizzato da pilastri in mattoni e da una copertura costituita da capriate in legno.