Nome Progetto

KM0


Location

Roma


Anno/i

2013


Dettagli

in collaborazione con l’architetto Beatrice Quagliotti

Inserito in un’area prevalentemente agricola, un uliveto a nord del Comune di Roma, questo piccolo fabbricato rurale è il nuovo frantoio di un’azienda agricola del luogo. L’impianto è semplice, un rettangolo di circa 120 mq che si sviluppa su un solo livello, suddiviso in varie zone:

stoccaggio e lavorazione prodotti agricoli, deposito attrezzi, punto vendita.

Combinare tradizione e modernità, questo è stato il filo conduttore del progetto, un gioco tra paesaggio, architettura ed arte, elementi semplici si mescolano dando vita ad un “oggetto” dall’aspetto non convenzionale: la grande copertura è costituita da tre falde, ognuna con una diversa inclinazione, accostate tra loro, le grandi aperture hanno infissi in acciaio corten, mentre un volume interamente rivestito in legno segna l’ingresso al punto vendita, ma la caratteristica principale è l’intonaco stampato, color terra, che riveste le facciate con una texture ispirata all’albero dell’ulivo.