Nome Progetto

Sotto La Collina


Location

Roma


Anno/i

2014


Dettagli

Il progetto consiste nella realizzazione di un insieme di opere relative allo sviluppo e al potenziamento dell’attività esercitata da un’azienda agricola sita nel Comune di Roma.  Nell’ottica del miglioramento fondiario l’azienda intende procedere alla diversificazione dell’attività agricola, coniugando tradizione e innovazione, mediante la realizzazione delle seguenti opere:

  • realizzazione di un impianto di compostaggio per la produzione di ammendante compostato di qualità,
  • realizzazione di serre fisse e stagionali.

salvaguardando la destinazione agricola del fondo e, al tempo stesso, valorizzando le caratteristiche ambientali, naturali e produttive.

Il concept progettuale si basa su due aspetti: l’integrazione con il territorio circostante e la qualità architettonica come valore indispensabile. L’intento è quello di proporre un’architettura che perda il connotato formale di “impianto”, come modello architettonico predefinito, dove il rapporto con il verde, diventa invece, il tema fondamentale. L’architettura dell’impianto è infatti caratterizzata da un “tetto verde” o “tetto giardino”, una copertura non fruibile, a verde estensivo, costituita da piani inclinati modulati secondo la geometria del triangolo, in cui si utilizzano la terra e la vegetazione al posto della tegola e dei coppi.

L’immagine è quella di una piccola collina al di sotto della quale si collocano gli impianti tecnologici.