Studio


Mint è uno studio di architettura che opera in Italia e all'estero, nato nel 2010 dall’incontro, Ivano Ruocco e Alessia Vitiello; due architetti con differenti formazioni ed esperienze che con passione ed impegno hanno deciso di intraprendere un percorso creativo comune, muovendosi fra paesaggio, architettura e design. Provando, attraverso l’architettura, a raccontare una storia, ad evocare uno scenario, a pensare ad un mondo più vasto che non ha a che fare solo con l’uso razionale dello spazio, con la sua struttura e la sua materia, ma con le emozioni e le aspettative dei suoi fruitori. Mint è un modo di “vedere” le cose: nuovo, curioso, creativo, che non significa ricercare continuamente “cose nuove”, ma vedere le stesse cose con “occhi nuovi”, da un’altra prospettiva.

IVANO RUOCCO

architetto laureato presso l’Università degli studi di Napoli “Federico II” con votazione 110/110 e lode. Tesi di laurea dal titolo “Riqualificazione dell’ex miniera di bentonite dell’Isola di Ponza”. Consegue specializzazione in architettura del paesaggio partecipando al corso di perfezionamento presso l’Università degli studi di Napoli “Federico II”. Partecipa al workshop internazionale di Architettura del paesaggio: “Parchi urbani e linee d’acqua” .Partecipa con gli studi Alvisi e Kirimoto e Centola & Associati al progetto “Water Power il potere dell’acqua in costiera amalfitana” per la riqualificazione paesaggistica e il riuso degli ex edifici industriali lungo la valle del Reginna Minor – Minori, con successiva pubblicazione. Collabora dal 2006 con lo Studio di architettura Corvino+Multari sede di Napoli, partecipando a concorsi internazionali e svolgendo attività di ricerca. Dal 2008 al 2010 collabora con lo studio Archea, sede di Roma, dedicandosi alla progettazione preliminare definitiva ed esecutiva.

ALESSIA VITIELLO

architetto laureato presso l’Università degli studi di Napoli “Federico II” con votazione 110/110 e lode.Tesi di laurea in Architettura del Paesaggio, dal titolo “Riqualificazione dell’ex miniera di bentonite dell’Isola di Ponza”. Partecipa a numerosi workshop internazionali e nel 2006 consegue la specializzazione in Architettura del Paesaggio seguendo il corso di perfezionamento presso l’Università degli studi di Napoli. Collabora dal 2007 con lo studio Corvino e Multari di Napoli partecipando a numerosi concorsi internazionali. Dal 2008 al 2010 collabora con lo studio Archea, svolgendo attività di ricerca e di progettazione alle diverse scale di intervento sia in Italia che all’ estero.